Minare Bitcoin su Hosting Dedicato 3

Minare Bitcoin su Hosting Dedicato

Potresti aver sentito il termine “mining” in relazione a Bitcoin o alle criptovalute più in generale, ma di certo non è ovvio a cosa significhi in quel contesto.

Il mining nel mondo delle criptovalute è il processo di controllo e verifica dei dati della blockchain. Comporta un duro lavoro (svolto dai computer) e si traduce in un lento accumulo di risorse, proprio come l’estrazione di minerali.

Chiunque può diventare un minatore, ma il mining non è per tutti. Oltre il 70% del mining di Bitcoin avviene in Cina, dove l’elettricità a basso costo rende i computer di mining estremamente redditizi.

Dovresti diventare un minatore? Si guadagna con il mining?

Prima di immergerci nel funzionamento del mining, chiariamo alcune nozioni di base sulle blockchain.

La prima cosa importante da tenere a mente è che le transazioni di criptovaluta vengono registrate su una blockchain. Una blockchain è un database condiviso e gestito da una comunità, al contrario di un’entità centralizzata, come per l’appunto una banca.

Il mining è il termine utilizzato per il processo di convalida e registrazione di nuove transazioni su una blockchain.

Qual è l’incentivo?

Convalidare e registrare tutte le nuove transazioni che arrivano in rete non è un compito facile. È la responsabilità principale delle Banche Centrali.

Satoshi Nakamoto, il presunto inventore di Bitcoin, ha incentivato le persone a mantenere la blockchain di Bitcoin ricompensandole con Bitcoin appena coniati. Ciò ha creato una strategia di inflazione permanente e trasparente che ha dato ai minatori la fiducia che il loro lavoro sarebbe stato ricompensato con una valuta certa.

Chi estrae le criptovalute?

I minatori sono le persone che dedicano una notevole potenza di calcolo (spesso intere reti di computer mining dedicati) alla risoluzione di enigmi di crittografia al fine di aggiungere nuovi blocchi alla blockchain.

Tuttavia, molti singoli minatori non dispongono dell’attrezzatura necessaria per estrarre un blocco da soli. Per avere comunque la possibilità di realizzare profitti, si uniscono in pool minerari, in modo da combinare la loro potenza di mining ad altri miner e dividere così i guadagni generati. I membri del pool riceveranno una parte della ricompensa equivalente al loro contributo alla potenza di mining totale del pool.

Computer di data mining

Le regole del sistema di incentivi impongono che quelli con i computer più veloci guadagnino di più. Ciò ha avviato una corsa agli armamenti computazionali in tutto il mondo.

La maggior parte dei computer è in grado di estrarre Bitcoin ma non è abbastanza efficiente da trarre profitto (non guadagna infatti una ricompensa superiore al costo dell’elettricità richiesta per ottenerlo). Questo è il motivo per cui le aree con i costi dell’elettricità più bassi hanno la più alta concentrazione di potenza mineraria.

Mining GPU

Quasi tutti i computer possono eseguire algoritmi di crypto mining, ma alcuni sono molto migliori di altri. Un computer moderno ha una CPU (unità di elaborazione centrale) e una GPU (unità di elaborazione grafica). Se la CPU è il cervello del computer, la GPU è il muscolo utilizzato per il mining.

Le GPU moderne come la GTX 3080 sono abbastanza potenti ed efficienti da rendere redditizio il mining, anche in Italia, dove i costi dell’elettricità sono in genere molto alti.

Computer ASIC

Con la crescita della popolarità del mining di Bitcoin, aziende come Bitmain e Antminer sono emerse per costruire e vendere computer specializzati che potevano eseguire solo 1 operazione: il mining.

Questi computer ASIC (application specific integrated circuit) iniziarono a dominare la potenza della rete e le persone iniziarono a raccoglierne centinaia per avviare l’estrazione di criptovalute.

I computer ASIC sono così specializzati che spesso possono estrarre solo 1 criptovaluta specifica. Hai bisogno di un computer ASIC completamente diverso per estrarre Ethereum o per estrarre Bitcoin. Ciò significa anche che un aggiornamento del software potrebbe rendere obsoleto un computer ASIC dall’oggi al domani.

ASIC vs GPU Mining

I computer ASIC sono completamente inutili per qualsiasi cosa di diverso dal crypto mining, ma superano ogni GPU sul mercato. L’estrazione con computer ASIC comporta più rischi rispetto alle GPU, ma è molto più conveniente. I computer ASIC costituiscono la maggior parte della potenza di mining sulla maggior parte dei blockchain, incluso Bitcoin.

Alcuni miner e pool di mining con le più grandi operazioni ASIC tendono a centralizzare la potenza di mining sulla rete. Per questo motivo, Ethereum e molte altre criptovalute sono progettate per impedire agli ASIC di eseguire il mining sulla loro rete. Consentendo solo l’estrazione tramite GPU, diventa molto più costoso gestire la rete.

Posso minare con un Hosting Dedicato?

Se hai letto interamente l’articolo ti sarai reso conto da solo che per minare e renderlo profittevole è necessaria un’elevata potenza di calcolo e tanta tanta energia. Come puoi immaginare i server condivisi o dedicati che possono essere acquistati per siti web sono stati progettati per tutt’altre finalità e pertanto non è possibile minare sfruttando le infrastrutture hosting dei Provider.

Tuttavia stanno nascendo forme di housing per ospitare macchine per il mining per decentralizzarne la gestione e concentrarsi sulla resa dell’attività di estrazione di criptovalute.

Posso estrarre criptovalute da casa?

Se hai un PC con una GPU moderna, potresti considerare di utilizzarlo per fare soldi mentre non lo usi. È più facile di quanto potresti pensare ma non è così redditizio come potresti aver letto altrove. Anzi prima d iniziare è fondamentale fare bene i calcoli per non trovarsi con costi di energia maggiori dei ricavi!

Il mining di ASIC non è per tutti. A meno che tu non viva in Cina, la tua elettricità è probabilmente troppo costosa per poter prendere in considerazione l’estrazione su larga scala.

Ma non perdere la speranza, potrebbe esserci un altro modo per trarre profitto dalle tue nuove conoscenze minerarie.

Alcuni operatori mettono a disposizione dei software di micromining che aiutano singoli utenti senza conoscenze specifiche anche solo a provare a minare con i propri dispositivi hardware.  Credo che sia il modo migliore per rendersi conto di come funziona il mining e di quanto possa essere redditizio o meno.

Abbiamo provato per voi MinerGate, che ottimizza le vostre risorse in base alla criptovaluta che ha generato il profitto più elevato nell’ultima ora. Lo potete provare anche con un semplice PC da gioco, ma attenti alle temperature della vostra CPU e GPU.

Minare Bitcoin su Hosting Dedicato 4

L’industria delle criptovalute è ancora giovane e il mining ha molta strada da fare prima di raggiungere la maturazione. Il fatto che tu debba o meno perseguire un investimento relativo all’estrazione mineraria dipende dalla tua tolleranza al rischio. Quasi tutti i settori così nuovi e sottosviluppati potrebbero contenere molta incertezza, ma con l’incertezza arriva il potenziale di profitto. Solo stai attento!

Fatti sentire